Scioglimento del Legislativo e (connessa?) rimozione dell’Esecutivo regionale siciliano: “poscia, più che ‘l dolor, poté ‘l digiuno”