L’attualità della delazione e la pluralità dei chiamati