Viaggi tutto compreso e illegittimità della norma che prevede un massimale per il risarcimento dei danni alla persona