Sull’edizione della Cronica Sicilie di anonimo del Trecento a cura di Rosario Gregorio